Archive | Lineacolore

Cataforesi

CATAFORESI
La verniciatura in cataforesi è un trattamento superficiale di verniciatura in grado di conferire a elementi in acciaio, ferro e altre leghe conduttori di corrente una consistente resistenza alla corrosione; è caratterizzata dal deposito uniforme di una resina acrilica o epossidica sulla superficie dell’elemento, che assicura per un lungo periodo di tempo una eccezionale protezione nei confronti degli agenti chimici e di altri tipi di attacchi, permettendo allo stesso tempo una migliore adesione delle vernici di finitura. La resina acrilica, a differenza di quella epossidica, può rimanere a diretto contatto con gli agenti atmosferici mantenendo le caratteristiche tecniche; con questo trattamento si assicura quindi una maggiore protezione dalla ruggine. Metalcontrol per effettuare tale processo è dotata di un impianto di cataforesi, in linea e completamente automatico, con dimensioni di 2000x800hx1500, nel quale la programmazione del ciclo produttivo è legato al singolo telaio da verniciare. La verniciatura in cataforesi fornisce la più elevata qualità in termini di resistenza chimica-fisica e di estetica, e come detto tale impianto è stato acquistato dalla Linea Colore (oggi Metalcontrol) nel 2000 seguendo le esigenze del mercato;infatti la verniciatura in cataforesi permette oltre a poter consegnare i pezzi con un rivestimento di fondo, di fornire al Cliente che richiede il ciclo completo Cataforesi + Polveri  un alto standard qualitativo per quanto riguarda la protezione superficiale dei suoi manufatti.  Con queste due tipi di lavorazione (Cataforesi + Polveri) la Metalcontrol è in grado di avere come settori di riferimento, quello del mobile, dell’illuminotecnica, elettrodomestico, attrezzatura sportiva, meccanica leggera e automotive.

Pubblicato in LineacoloreCommenti disabilitati su Cataforesi

Verniciatura

VERNICIATURA è un trattamento finale che si usa a protezione del particolare finito.

VERNICIATURA A POLVERE
La verniciatura a polveri è un procedimento di rivestimento di superfici metalliche con un film organico, effettuato a scopo decorativo e/o di protezione dalla corrosione e da agenti aggressivi. I pezzi in lavorazione vengono ricoperti di polvere verniciante a base di resine sintetiche, che aderisce per effetto elettrostatico e poi passati in un forno dove a causa della temperatura la vernice prima fonde e poi polimerizza dando uno strato aderente. Lo spessore dello strato verniciante ottenibile con la verniciatura a polvere è certamente superiore a quello ottenibile con vernice liquida (si superano agevolmente i 60/80 micron) e le caratteristiche meccaniche quali la durezza e l’elasticità, possono essere molto elevate. Con la verniciatura a polvere, chiamata anche plastificazione, si possono comunque ottenere ottime prestazioni sia a livello di finitura, che di tenuta meccanica. Le lavorazioni che effettua la Metalcontrol possono essere ottenute con tutte le tonalità di colore; inoltre le moderne cabine di verniciatura a polveri come quelle utilizzate dalla Metalcontrol, sono costruite in materiale dielettrico come la vetro resina: questo consente una pulizia veloce delle pareti. I vantaggi della verniciatura a  polvere rispetto alla verniciatura tradizionale (liquida) sono molteplici: la durata nel tempo, l’uniformità del colore,la resistenza alle sollecitazioni termiche e all’azione degli agenti atmosferici,la maggiore resistenza agli urti,la maggiore sicurezza dei lavoratori, il tutto con due importanti vantaggi: il rispetto dell’ambiente per la completa assenza di emissioni nell’aria, in secondo luogo, la maggiore economicità della verniciatura in polvere (rispetto alla tradizionale liquida).

Pubblicato in lavorazioni, LineacoloreCommenti disabilitati su Verniciatura